sabato 11 ottobre 2014

Chiuso per ferie

Ricordo una vecchia amica.In eta',con un figlio adulto.Ci frequentavamo ed era uno spasso.Una donna di altri tempi,con le sue abitudini,le sue manie,un marito libertino,una casa da accudire.Era mezza stramba,a Venezia diciamo cosi,ma era una brava donna e a modo suo amava la gente.
Sicuramente amava anche quel marito birichino,che una scappatella dopo l'altra fini' col lasciarla per una piu' giovane di lei.
Lei pero' non si perse d'animo.Aspetto' che il marito chiudesse per ferie la macelleria che gestiva e andasse via con la sua "amante"e si reco' la mattina presto dinanzi al negozio.Tolse il cartello dove vi era scritto chiuso per ferie e ci mise il suo,ben incollato con la scritta fatta di suo pugno:" Chiuso per troia."

1 commento:

Occhi diversi.

Da molto tempo mi ero promesso di rientrare nelle impostazioni di questo mio blog.Mi aveva dato tante emozioni nel passato,mi divertiva osse...