sabato 16 maggio 2009











Applausi per Cesare ColonneseVENEZIA - (r.pet.) L'ampio spazio di palazzo Michiel del Brusà nuovamente gremito, applausi scroscianti ad ogni monologo. Si può parlare di un piccolo fenomeno quello del veneziano Cesare Colonnese, che ha deciso di dedicarsi anima e corpo alla sua passione per il teatro, diffuso tramite passaparola e grazie ad Internet, dove i suoi monologhi sono cliccatissimi. Non si può negare che "scenografico" sia un po' anche il negozio di Colonnese, in puro stile francese e ispirato alla pellicola "Il favoloso mondo di Amélie", a pochi passi da campo Santi Giovanni e Paolo. Né gioca un ruolo secondario la prima professione, quella di visagista, che l'ha visto accanto al noto Diego Dalla Palma. Il trucco utilizzato in scena può ricordare, anche in virtù di certe movenze mimiche, una maschera kabuki, aggiungendo un tocco straniante alla figura del veneziano alle prese con i problemi di tutti i giorni, a partire dall'acqua alta (dal relativo monologo il titolo dello spettacolo, "I gá dito"): al suono della sirena, fra i cittadini si generano i più bizzarri allarmismi. Il dialetto gioca un forte ruolo, assieme alla nostalgia di certe sfumature e ad un sentire "lagunare" in via di estinzione, un ritorno a spontanei dialoghi, per quanto salaci, fra vicini di casa e "compagni di calle". Le risate, talvolta amare ma sempre seguite da forte ottimismo, si succedono con Cesare alle prese con un "gratta e vinci" o una ricarica telefonica. Un innamorato di Venezia, Colonnese, che la fa anche morire e resuscitare nel siparietto "cimiteriale" d'inizio. Menzione merita, come ottima compagna di scena, anche la simpatica Marina De Grandis, nella realtà legatrice e restauratrice "dirimpettaia" del negozio di Cesare.

mercoledì 13 maggio 2009

DAL GAZZETTINO DEL 13 MAGGIO 2009

"I ga dito", monologhidi Cesare Colonnese
Mercoledì 13 Maggio 2009,
VENEZIA - (R.P.) Questa sera alle 21, a Palazzo Michiel del Brusà in Strada Nuova, tornano a grande richiesta i monologhi dell’attore veneziano Cesare Colonnese (nella foto), riuniti nello spettacolo “I ga dito”. Solo pochi giorni addietro Colonnese aveva registrato un tutto esaurito, così da rendersi necessaria una seconda serata. L’attore, da solo in scena, punta molto sulla fisicità e sul trucco, da non dimenticare infatti il principale lavoro di visagista, che l’ha visto accanto al ben noto Diego Dalla Palma. Cliccatissimi i video pubblicati su Internet, grazie anche ad un entusiasta passaparola: per avere un assaggio della sua comicità, basta infatti collegarsi a: www.cesarecolonnese.blogspot.com, o digitare il suo nome su uno qualsiasi dei motori di ricerca. Svariate le tematiche affrontate, in italiano e in dialetto, unite da uno sguardo “dolceamaro” sui problemi che, ciascuno, si trova quotidianamente ad affrontare. “Anche di fronte ai più difficili - spiega Colonnese – da parte mia non manca mai un sorriso!”.

martedì 5 maggio 2009

Replica de"i ga' dito"

Dopo il successo della prima di "i ga' dito" tenuta il 25 Aprile a Palazzo Michiel del Brusa',Cesare Colonnese torna in scena.
Lo spettacolo verra' infatti replicato mercoledi 13 Maggio alle ore 21.00 sempre a Palazzo Michiel del Brusa',cannaregio 4391/a SS.Apostoli.
I biglietti invito potranno essere ritirati all'ingresso del Palazzo,mezz'ora prima dell'inizio dello spettacolo.

Occhi diversi.

Da molto tempo mi ero promesso di rientrare nelle impostazioni di questo mio blog.Mi aveva dato tante emozioni nel passato,mi divertiva osse...